Alberto Tomba fa “in bocca al lupo” a Milano-Cortina 2026

New call-to-action

Anche Alberto Tomba ha dato la sua “benedizione” alla candidatura italiana per le Olimpiadi invernali 2026. Secondo il campione di sci, potrebbe essere l’occasione giusta per curare le infrastrutture  e gli impianti che ne hanno bisogno.

Le Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026 sarebbero “una bella cosa”, un’occasione anche per “mettere a posto qualche impianto e qualche infrastruttura, può essere la volta buona”. Parola di Alberto Tomba, ex campione di sci, che a margine di un evento organizzato nell’ambito della manifestazione ‘Outdoor Expo‘, evento dedicato allo sport e al turismo all’aria aperta al quartiere fieristico di Bologna, ha parlato della candidatura di Milano e Cortina per ospitare i Giochi invernali.

Ai cronisti che gli anno chiesto un commento, Tomba ha augurato alle due città “in bocca al lupo, anche se Torino non c’è. Le ha già avute”. (Ansa)