Al Filarmonico con Battisti e Mogol per i bambini in Tanzania

Sarà un omaggio alla musica di Battisti e Mogol quello di sabato 25 novembre alle 21 al Teatro Filarmonico. L’evento, interpretato dal gruppo “Canto Libero”, ha come obiettivo la raccolta di fondi per la costruzione di una scuola in Tanzania

Si scrive sotto il segno del dono, della beneficienza e della bellezza degli spettacoli, l’evento giunto alla sua quinta edizione promosso dall’associazione Voci e Volti Onlus, e in programma per sabato 25 novembre alle 21.

Obiettivo del concerto dedicato a Mogol e Battisti, ed interpretato dal gruppo “Canto Libero”, sostenere gli oltre 600 bambini del nord della Tanzania che chiedono una scuola dove poter studiare. Grazie al concerto, ed all’aiuto di molti sostenitori,  si potrà contribuire alla realizzazione della Sun of Hope Primary School, la Scuola Primaria del Villaggio e della Speranza.

Quello di sabato non sarà solo un concerto, ma un vero e proprio spettacolo teatrale. La band, nata da un’idea di Fabio Rosso e Giovanni Vianelli, porterà infatti sul palco del Teatro Filarmonico uno spettacolo unico nel suo genere, che unisce la qualità della musica alle suggestioni scenografiche ispirate all’accoppiata Mogol – Battisti.

Canto Libero cerca di mantenere sì una certa aderenza allo stile delle musiche originali, ma vuole allo stesso tempo valorizzare la propria personalità e sensibilità musicale.

VOCI E VOLTI ONLUS

Voci e Volti Onlus è un’associazione veronese che promuove e realizza progetti di solidarietà internazionale a favore di persone in condizione di grave disagio, in particolare Tanzania e Guinea Bissau.

La mission dell’associazione è quella di realizzare progetti di solidarietà internazionale nei Paesi in via di sviluppo. L’attenzione di Voci e Volti è rivolta in particolare all’istruzione, l’educazione e la formazione di bambini e giovani, oltre all’accoglienza e l’assistenza di bambini malati, orfani, poveri e la creazione di vie di sviluppo e di crescita autodeterminata per le famiglie povere.

Maggiori info

L’iniziativa: Napenda Kukua

Sun of Hope: Sole di Speranza…perché sarà realizzata all’interno del bellissimo progetto che assieme stiamo realizzando dal 2013, il Villaggio Sole di Speranza, e che a piccoli passi sta diventando davvero il punto di riferimento per tutti i bambini di Usa River e villaggi limitrofi.

La scuola è la tappa fondamentale per donare davvero ai bambini Speranza e Futuro nella loro terra.

Nella Sun of Hope Primary School si riuniranno i “nostri” bambini, quelli che già vivono nella casa del Villaggio Sole di Speranza e che già assieme sosteniamo, e tanti bambini che arrivano dai villaggi vicini.

La Scuola sarà situata a sinistra della casa dei bambini e si svilupperà su 2 piani, ciascuno con 8 aule didattiche, relativi servizi igienici e uffici. Avrà lo spazio necessario per garantire il gioco e la ricreazione.

Vogliamo metterci tutti assieme per raggiungere questo ambizioso traguardo! E lo faremo in un modo speciale…vivendo un lungo e appassionante viaggio!