Aiuti dal Veneto alle Marche, in partenza una squadra per provincia

Alluvione nelle Marche. La colonna mobile della Protezione civile del Veneto domani arriverà a Senigallia, con sette squadre dalle sette province della regione. Già operativi i volontari dell'Ana.

Alluvione Marche aiuti

«Sono sette le squadre, una per ciascuna provincia del Veneto, con circa 6-7 volontari ciascuna, per un totale di una cinquantina di volontari della Protezione Civile regionale, che domattina partiranno per portare soccorso alle aree alluvionate delle Marche, nello specifico della città di Senigallia».

Così il Presidente della Regione Luca Zaia precisa i termini dell’operazione di soccorso che è stata avviata questa mattina dopo la richiesta di attivazione da parte del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile del Veneto.

«I volontari dell’ANA del Veneto sono già partiti – aggiunge -. Ciascuna delle sette squadre provinciali partirà con un mezzo ribaltabile, un modulo antincendio boschivo per ripulire il fango e le attrezzature necessarie, come ad esempio bobcat e attrezzature utili alla rimozione di alberi di alberi o vecchi elettrodomestici andati persi nella piena dei fiumi».

LEGGI ANCHE: Luca Corradi: «Le Marche sono la mia seconda casa. Non potevo non aiutare»

Gianpaolo Bottacin
Gianpaolo Bottacin

L’Assessore regionale alla Protezione Civile del Veneto Gianpaolo Bottacin sta coordinando le operazioni, mantenendo lo stretto contatto con il Governatore che, fin dalle prime ore successive alla tragedia che ha devastato il territorio marchigiano, ha messo a disposizione del collega Presidente della Regione Marche uomini e mezzi.

«I primi ricognitori sono già partiti – conclude l’Assessore -, domani arriverà a Senigallia la nostra Colonna Mobile con le 7 squadre provinciali. Saranno operativi sui luoghi del disastro sin dalla mattinata».

Oggi pomeriggio una squadra scouting, composta da un funzionario e tre volontari, partirà dal Veneto per arrivare nelle zone alluvionate al fine di effettuare una prima ricognizione e favorire l’organizzazione degli interventi.

LEGGI ANCHE: Oltre un miliardo di investimenti nel Veronese per l’AutoBrennero del futuro

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM