Aggredisce poliziotti in zona Stadio: arrestato

È stato arrestato nel corso della serata di sabato 24 marzo un uomo di origini africane che, insieme ad altri tre avventori, si stava comportando in maniera molesta all’interno del Bar Stadio in Piazzale Olimpia. L’uomo, dopo aver cercato di disfarsi di tre grammi di eroina, ha tentato la fuga minacciando e aggredendo gli agenti di polizia accorsi sul posto. L’individuo è stato quindi tratto in arresto e stamattina è stato convalidato nel rito per direttissima.

Una serata intensa quella di sabato 24 marzo al Bar Stadio in Piazzale Olimpia, quando quattro uomini di origini africane, intorno alle 21, sono stati segnalati alle autorità per comportamenti molesti.

Gli agenti delle volanti di polizia, una volta arrivati in loco, hanno chiesto ai quattro individui di uscire dal locale per effettuare alcuni accertamenti. Uno degli uomini, però, ha tentato di fuggire e di disfarsi di un involucro di cellophane contenente tre grammi di eroina.

Una volta raggiunto, l’uomo, Ayaru Hamza, ha minacciato i militari sferrando alcuni calci, uno dei quali ha raggiunto un poliziotto rompendogli una falange della mano destra.

L’individuo è stato quindi arrestato e, insieme a lui, sono stati portati in Questura anche gli altri tre avventori, rilasciati subito dopo gli accertamenti di identità. Stamattina il giudizio per direttissima ha convalidato l’arresto dell’uomo ed è stata accolta la richiesta dei termini a difesa da parte dell’avvocato difensore.