Agec, tempo di ristrutturazioni in via Tunisi

Ammontano a circa 800mila euro i fondi europeo del bando POR-FESR 2014-2020, che serviranno nel corso del 2019 a riqualificare 10 appartamenti del complesso in via Tunisi. Gli appartamenti, lasciati in pessime condizioni dai precedenti inquilini, saranno completamente ristrutturati e assegnati in base alle graduatorie Agec.

Partiranno in questi giorni e si concluderanno nel corso del 2019 i lavori di riqualificazione ed efficientamento energetico del complesso di appartamenti di via Tunisi in Borgo Roma. A guidare il sopralluogo di stamattina, il presidente di Agec, Roberto Niccolai e il vicesindaco Luca Zanotto, che hanno condotto i presenti all’interno di uno dei 10 appartamenti (lasciati in pessime condizioni dagli ultimi inquilini) che saranno ristrutturati e resi nuovamente agibili grazie al fondo europeo di sviluppo regionale da cui derivano i circa 800mila euro necessari per portare a termine i lavori.

Oltre agli interventi individuali nei 10 appartamenti, tutto il complesso sarà poi interessato da lavori straordinari per dotare il palazzo, composto da 170 alloggi, di un nuovo cappotto per l’isolamento termico, di nuovi infissi e serramenti. Una spesa consistente, di circa 1 milione e 700mila euro che sarà finanziata da un fondo ministeriale. Questo il programma di ristrutturazioni che Agec è pronto ad avviare con l’anno appena iniziato, e che fa seguito a quanto già realizzato nel 2018. L’anno scorso, infatti, sono 9 gli appartamenti rimessi a nuovo dall’azienda speciale del Comune, per una spesa di 320 mila euro. Tra questi, anche tre alloggi in via Palazzina, dove stamattina il vicesindaco e il presidente di Agec si sono recati dopo essere stati in via Tunisi. Il doppio sopralluogo ha permesso di vedere concretamente la trasformazione che subiranno gli appartamenti dopo i lavori, che saranno quindi oggetto di nuove assegnazioni in base alle graduatorie Agec.

Guarda il servizio:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.