Acque Veronesi, gli aggiornamenti sui cantieri in città

Conclusi i lavori in via Centro e quasi terminati i cantieri in Veronetta.

Concluso in via Centro l’intervento sulla strada, tornata disponibile alla viabilità. La parte finale del primo stralcio dei lavori per il rifacimento della condotta fognaria si concentrerà ora sui giardini di piazza Cervignano dove è in corso la realizzazione dell’impianto di sollevamento (durata intervento salvo imprevisti 20 giorni). Si tratta della messa in funzione delle grosse pompe che collegheranno i vasconi di raccolta alla fognatura centrale che renderanno completamente funzionale tutto il primo intervento di rifacimento delle condotte, iniziato lo scorso febbraio e sospeso a metà marzo per il lockdown dovuto all’emergenza covid. Il secondo stralcio dei lavori, che prevedono il rifacimento della linea fognaria fino all’incrocio con via re di puglia, sarà riprogrammato con il comune di Verona nei prossimi mesi, al termine dei lavori per il cantiere della filovia. 

Per quanto riguarda il quartiere di Veronetta, l’intervento sulla rete fognaria in via Santa Chiara è quasi terminato. Al momento sono in corso i lavori di tamponatura della condotta dell’acquedotto, che porteranno all’inserimento di due nuove saracinesche a protezione della rete. Successivamente verrà completato l’intervento sul nuovo pozzettone posto all’incrocio tra via Santa Chiara, via Ponte Pignolo e via San Giovanni in Valle, rendendo funzionale anche la seconda parte dei lavori di messa in sicurezza idraulica dell’area iniziato la scorsa estate. Salvo complicazioni, i lavori verranno ultimati per la metà di giugno. Concluso, infine, l’intervento di posa delle nuove griglie di raccolta delle acque meteoriche in via Santa Maria in Organo e vicolo Moise.