Acqua potabile, consumi limitati fino al 31 agosto

Da oggi, fino al 31 agosto, viene limitato ai soli fini domestici e igienico-sanitari il consumo di acqua potabile su tutto il territorio comunale. Il sindaco Verona ha firmato questa mattina l’ordinanza su richiesta di Acque Veronesi.

Acqua pfas

Da oggi, fino al 31 agosto, viene limitato ai soli fini domestici e igienico-sanitari il consumo di acqua potabile su tutto il territorio comunale. Il sindaco di Verona ha firmato questa mattina l’ordinanza che vieta di utilizzare la rete idrica pubblica per l’irrigazione di orti, giardini e campi sportivi, per il lavaggio di automobili e veicoli, così come per riempire le piscine di casa.

Misure simili sono state prese anche in altri comuni della provincia. Il provvedimento è stato chiesto da Acque Veronesi visto il perdurare delle temperature elevate e delle condizioni climatiche tipiche dell’estate. 

L’eventuale utilizzo dell’acqua potabile, per motivi diversi da quelli domestici e igienico-sanitari, è consentito, se necessario, soltanto in orario notturno, dalle 21 alle 6 del mattino.