Acqua e grandine in Veneto: si teme per i vigneti

Nuova giornata di forte maltempo oggi in Veneto, con piogge e temporali, anche violenti, che hanno spazzato gran parte della regione.

La perturbazione di origine nord atlantica ha portato un calo sensibile delle temperature, con valori diurni in pianura tra i 12 e 14 gradi, da pieno autunno più che da primavere inoltrata.

Intensi acquazzoni si sono abbattuti tra le province di Padova e Venezia, con difficoltà per allagamenti soprattutto a Chioggia. Cielo coperto e piogge diffuse anche nelle altre aree del Veneto, mentre nel trevigiano si contano i danni ai vigneti causati ieri dalla grandine nell’area di Valdobbiadene. Non si attendono miglioramenti a breve, ed anche la prossima nottata, così come la giornata di domenica, dovrebbero essere all’insegna del brutto tempo. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.