Accoltella la ex e si consegna ai militari

New call-to-action

Ha accoltellato l’ex fidanzata e poi si è costituito. L’aggressione è avvenuta stamattina prima delle 8 vicino a viale Piave. La donna è stata portata in codice rosso all’ospedale di Borgo Trento.

Si è consegnato ai carabinieri l’uomo di origine romena che stamattina, poco prima delle 8, davanti alle cartiere Fedrigoni in viale Piave, ha accoltellato l’ex fidanzata di 31 anni. L’aggressore, classe ’88 non pregiudicato, è scappato e poi si è costituito. La donna, con diverse ferite sulla parte superiore del corpo, è stata soccorsa dall’ispettore della polizia stradale, Andrea Scamperle, che aveva notato l’aggressione. Una volta sopraggiunto il 118 la 31enne è stata portata in ospedale in codice rosso. 

A svelare la dinamica dell’aggressione anche le telecamere installate nella zona. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’accoltellamento abbia fatto seguito ad una lite famigliare: la coppia infatti ha una bambina di due anni, la cui gestione potrebbe essere stata la scintilla del litigio.