Abita a Verona l’autore dell’omicidio di Mantova

L'aggressione di lunedì notte, terminata poi in tragedia, vedrebbe coinvolto un veronese, accusato dell'omicidio di un ragazzo a Mantova, a seguito di una lite.

Carabinieri Lazise aggressione

Un ragazzo residente a Marcheno, in provincia di Brescia, è morto ieri mattina all’ospedale Carlo Poma di Mantova dove era stato ricoverato lunedì sera dopo una rissa con altri due giovani, secondo quanto riporta Sky TG 24, in via Bonomi, nella cittadina lombarda. Il ragazzo era arrivato al pronto soccorso in fin di vita. Non è ancora chiara la dinamica della vicenda e la causa della lite tra i giovani.

Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi ha fatto sapere tramite un post su Facebook che i carabinieri avrebbero fermato l’autore dell’omicidio: si tratterebbe di un giovane residente in un’altra provincia vicina, probabilmente Verona. 

LEGGI LE ULTIME NEWS

Dalla Gazzetta di Mantova arriva poi la conferma: il colpevole del delitto sarebbe un 21enne marocchino che risulta domiciliato a Verona. Sarebbe stato lui, infatti, al culmine della lite, a colpire mortalmente il ragazzo.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM