A Legnago trovati 200 chili di marijuana in un fossato

Trovati e sequestrati da Carabinieri e Polizia Locale di Legnago 200 chili di marijuana contenuta in 10 sacchi di plastica.

Carabinieri Legnago marijuana

Nella tarda serata di ieri, 9 novembre 2020, in una zona di campagna nel territorio di Legnago i Carabinieri e la Polizia Locale hanno trovato e sequestrato circa 200 chilogrammi di marijuana contenuta in 10 sacchi di plastica.

Il ritrovamento è avvenuto all’interno di un fossato per l’irrigazione dei campi, durante un’attività di contrasto al commercio illegale di stupefacenti in collaborazione fra Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Legnago e la Polizia Locale.

Il recupero dello stupefacente si inserisce in una costante attività di monitoraggio e contrasto al mercato della vendita degli stupefacenti. Il ritrovamento segue quello del 12 ottobre scorso a Porto di Legnago, dove sempre i Carabinieri di Legnago hanno sequestrato alcune piante di cannabis coltivate lungo la tratta ferroviaria Legnago-Monselice. Sono in corso gli accertamenti volti all’identificazione dei responsabili.

LEGGI ANCHE: Evasione e frode fiscale, le Fiamme Gialle veronesi congelano 4,6 milioni