A cena nel supermarket, arrestati

Una giornata sul lago e poi al supermercato per la cena. È successo ieri nel tardo pomeriggio a Peschiera.

Li hanno presi con le mani nel sacco, o per meglio dire, con le mani in pasta i due uomini di origine marocchina che ieri nel tardo pomeriggio stavano consumando i prodotti all’interno di un supermercato di Peschiera del Garda. Prodotti che naturalmente non hanno pagato essendo che nel momento in cui uscivano, erano stati già divorati.

A fare da protagonisti in questa storia, svelata dai Carabinieri della Stazione di Peschiera del Garda, due uomini, entrambi ventenni. Avevano trascorso la calda giornata di ieri in spiaggia sul lago, e poi avevano pensato bene di riempirsi la pancia al supermercato del paese. Una vera e propria cena con tanto di yogurt di frutta che però i due hanno pagato caro all’arrivo degli agenti alle casse del negozio.

Dopo cena infatti i due uomini sono stati portati dagli agenti in camera di sicurezza, in quanto oltre ad aver rubato effettivamente dei prodotti, avevano anche fornito delle false generalità quando gli erano state chieste dai militari dell’Arma. È stato sufficiente approfondire i controlli per svelarne le vere identità: i due erano già pregiudicati e noti alle forze dell’ordine.

Questa mattina il Tribunale di Verona ne ha convalidato gli arresti e li ha condannati per direttissima alla pena di sei mesi con sospensione condizionale.

Guarda il servizio di Tv7 Verona Network