22 marzo 2013, giornata mondiale dedicata all'acqua

New call-to-action

VERONA – Nel 1992 le Nazioni Unite decisero di dedicare il 22 marzo a una delle risorse spesso considerata tra le più abbondanti sul nostro pianeta, ma in realtà scarsa e soprattutto non accessibile per una buona parte della popolazione mondiale: l’acqua.

Quella di oggi vuole essere una giornata speciale per ricordare come sia sempre più alto il divario tra chi spreca il prezioso oro blu e chi non riesce a recuperare la quantità minima di acqua potabile necessaria per le proprie esigenze. Eventi, iniziative e manifestazioni sull’argomento animeranno molte città in tutto il mondo, al fine di promuovere la cultura di questa risorsa e sensibilizzare i cittadini sull’importanza di attuare comportamenti che ne evitino gli sprechi.

Molte di queste iniziative si protrarranno anche nel fine settimana. Domenica 24 marzo, a Verona, in p.zza delle Erbe, dalle 10:00 alle 18.00, si terrà “La giornata ecologica”, organizzata dal Comune in collaborazione con Acque Veronesi, Agsm, Amia, Atv e Aato.

«Questa giornata ecologica – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Enrico Toffali in occasione della presentazione della manifestazione – si inserisce all’interno del nostro programma di sensibilizzazione ad un corretto utilizzo delle risorse naturali e vuole puntare la sua attenzione in particolare sul tema dell’acqua e sui buoni comportamenti, necessari per utilizzare al meglio questo bene prezioso». Per tutta la giornata, in piazza saranno organizzati giochi ecologici per bambini e ragazzi; le aziende partecipate coinvolte nell’iniziativa e l’Ecosportello del Comune allestiranno dei punti informativi, all’interno dei quali i cittadini potranno raccogliere suggerimenti utili per ridurre gli sprechi energetici, ma anche sulle fonti rinnovabili, la raccolta differenziata e i giusti comportamenti per un corretto utilizzo dell’acqua. Acque Veronesi inoltre organizzerà lo spazio ludico “Acqua in gioco”, con l’allestimento di un percorso motorio sul ciclo dell’acqua dedicato ai bambini più piccoli, dando loro la possibilità di esaminare la composizione dell’acqua con un laboratorio specifico. Alle famiglie saranno inoltre distribuiti kit diffusori per i rubinetti di casa, caraffe in vetro e borracce biodegradabili. L’Atv sarà presente alla fermata di piazza Erbe con un autobus ecologico a metano, allestito al suo interno con un percorso visivo rivolto ai ragazzi, mirato a sensibilizzarli sull’importanza dell’utilizzo del trasporto pubblico per migliorare la qualità della vita cittadina.

Nell’ambito della giornata ecologica, oggi, saranno inoltre premiate, nelle rispettive scuole, le classi che hanno vinto il concorso “Miglia Blu – Ease-Scuola Sostenibile”, che chiedeva di preparare slogan e disegni per ricordare di chiudere il rubinetto quando l’acqua non serve. Tra i numerosi elaborati pervenuti dalle 16 scuole che hanno aderito, sono state selezionate le classi 4b della scuola “Cesari” e 2a della “Europa Unita”.

La Redazione