Parco Verde Paradiso è aperto

Il progetto promosso dal CUS Verona Parco Verde Paradiso, è una realtà unica che ha preso ufficialmente vita lo scorso mercoledì.

Parco Verde Paradiso ha preso ufficialmente vita: mercoledì 27 marzo, circa cento alunni della scuola primaria Fraccaroli hanno animato la nuovissima area verde del CUS Verona, inaugurando le prime attività. Fra sport e natura, fra movimento e cultura della terra, per promuovere creatività, sostenibilità e amore per l’ambiente.

I ragazzi sono stati suddivisi in due grandi gruppi: uno ha cominciato subito con le attività sportive, cimentandosi in un appassionante percorso di Hébert e in altri giochi di gruppo e individuali.

Nel frattempo, l’altro dissodava il terreno, rastrellava e progettava una porzione dell’orto didattico per la semina di carote, prezzemolo e altre piante. In tarda mattinata, una meritata pausa merenda, e poi i gruppi si sono scambiati per proseguire l’attività. Ciascuna classe ha anche portato via con sé un vasetto di terra con i semi, di cui prendersi cura fino al termine dell’anno scolastico per continuare quel lavoro in sinergia cominciato nel parco.

Non solo, nel pomeriggio ampio spazio è stato dedicato a diversi sport della galassia CUS Verona: dal calcetto al quidditch, dalla scherma al rugby, fondendo così natura e movimento, in pieno stile CUS.

Il gran finale che ha entusiasmato i bambini è stata la costruzione di casette per gli insetti, che sono state collocate nei pressi degli orti, e che aiuteranno i preziosi insetti impollinatori a trovare un ambiente accogliente. Un momento pieno di emozione è stato quello della messa a dimora dell’albero della scuola, il primo di una lunga serie che, pian piano, coloreranno di verde tutta l’area. Un coinvolgimento profondo, di fortissimo impatto valoriale, per bambini e bambine, che ora potranno tornare a vedere il proprio albero crescere e svilupparsi nel tempo.

Parco Verde Paradiso è pensato soprattutto per loro: per i giovanissimi, che possono ritrovare o scoprire la complessità e il fascino della terra e del contatto con la natura, e l’impagabile emozione dello sport all’aria aperta. Il progetto prevede, oltre agli orti didattici, ai laboratori creativi e manuali e alle attività sportive, anche la progettazione di un giardino sensoriale e delle piante officinali, nonché di un boschetto dedicato alla didattica all’aperto, un vero e proprio scrigno dove l’apprendimento andrà a braccetto con il lavoro quotidianamente svolto in classe.

Parco Verde Paradiso è aperto a tutte le scuole di Verona e provincia, previa prenotazione.