Parco Giardino Sigurtà invaso dai Cosplayer

Oltre 4mila cosplayer hanno invaso ieri il Parco Giardino Sigurtà per la tredicesima edizione della rassegna “Il magico mondo dei Cosplay”.

I figuranti in veste di personaggi dei fumetti, dei cartoni animati, dei videogiochi e dei film fantasy si sono esibiti in sfilate e in pose per scatti fotografici con i loro beniamini. Circa 10mila i visitatori che non hanno voluto mancare ad una giornata nel Parco alla scoperta dei personaggi più conosciuti. Dalle principesse del mondo Disney ai protagonisti dei film di maggior successo, come il recente Stranger Things, erano molti e svariati i personaggi interpretati. La maggior parte, però, richiamavano i manga, i fumetti giapponesi da cui il termine cosplay deriva. In Giappone, infatti, significa “recitare in costume” e chi si dedica a questa passione ne cura non solo l’aspetto estetico, ma soprattutto il costume che deve essere il più realistico possibile per calarsi completamente nella parte.

 

 

Ieri, i fans si sono divertiti anche a risolvere gli enigmi di tre escape rooms a tema Harry Potter, Frozen e Stranger Things che hanno registrato code di ingresso per tutto il pomeriggio. Dal palco della manifestazione la cosplayer di fama mondiale Giorgia Vecchini ha presentato le sfilate insieme al comico e conduttore tv Omar Fantini, mentre Giorgio Vanni si è esibito in un concerto con sigle dei cartoni animati e sonorità dance. Nei 600mila metri quadrati di Parco, tanti appuntamenti hanno arricchito la giornata: animazioni, giochi, concerti, gli show di Alberto Pagnotta, di Pietro Ubaldi e di Andrea Santonastaso. Non poteva mancare il raduno delle principesse Disney, lo spazio dedicato al mondo nerd e ai bimbi con gli artisti dell’italian Body Painting Festival. La manifestazione si rivela un appuntamento non solo per i più piccoli, ma anche per tutti quelli che non hanno mai smesso di sognare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.