La cucina veronese nelle (buone) mani dei foodblogger

Nel 2018 a farci venire l’acquolina in bocca ci pensa il cellulare con le immagini che troviamo sparpagliate sul web. Ed il modo più veloce per trovare le ricette sono i milioni di contenuti creati dai food blog, quelle pagine online che somigliano a diari di bordo, scritti ed illustrati da ragazze e ragazzi, signore o signori che vogliono condividere i loro esperimenti culinari con il mondo.

Di Nicole Scevaroli

A Verona ne abbiamo scelti 7 che sembrano avere nel cuore le nostre ricette della tradizione. Cominciamo con il blog “Il pomodorino confit” di Giulia Moscardo che propone appunti vegetariani e peccati di gola, tra cui la ricetta della torta russa e le frittelle di mele e uvetta. Nel blog “Lo zenzero candito” troverete Silvia Richelli, di origini veronesi ma trasferita in Trentino per lavoro. Tra i suoi tanti esperimenti c’è il nadalin e il castagnaccio.

Non vi perdete la versione della sbrisolona di Alice Martini, su “Kitchen bloody kitchen” dove cucina cose vegan, fotografa e scribacchia, ma soprattutto mangia! – dice. Michela Gomiero, invece, nel blog “Il macina caffè” vi consiglia il lesso con la pearà e il risotto al radicchio e monte veronese.

Con “Cindy star” Cinzia Martellini Cortella si cimenta con la torta sabbiosa e con gli gnocchi di patate al burro e cannella. Maria Guadin, farmacista ed amante della cucina sana, pubblica su “Pillole di bontà” la ricetta dei risi e bisi, mentre Giulia Rivetti di “Emozioni e salute in cucina” propone la pastisada de caval e la polenta.

 

I sette blog veronesi che vi salveranno dall’indecisione gastronomica:

www.ilpomodorinoconfit.com

www.lozenzerocandito.ifood.it

www.kitchenbloodykitchen.com

ilmacinacaffe.blogspot.it

cindystarblog.blogspot.it

blog.giallozafferano.it/pilloledibonta/

emozioniesaluteincucina.wordpress.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.