SEO & Love, tra comunicazione e percezione

Al via oggi, a Verona in Gran Guardia, la IV edizione di SEO & Love 2019, appuntamento dedicato al networking, tra i più apprezzati nel panorama italiano che richiama da ogni parte del Paese giornalisti, blogger, editori, imprenditori, aziende e liberi professionisti interessati a scoprire le tendenze del futuro in materia di strategie e tecniche di comunicazione che aumentano la visibilità dei contenuti online.

Tanti i temi discussi in questa edizione: Diversity, Brand Journalism, Storytelling, Neuromarketing, Intelligenza Artificiale, Influencer Marketing, Seo e Content Marketing. Sul palco di SEO & Love 2019 si alterneranno numerosi relatori, ognuno con il proprio background di competenze ed esperienze pratiche da condividere coi partecipanti.

Tra i professionisti che prenderanno parte all’appuntamento anche il sociologo della comunicazione e dei media narrativi Andrea Fontana, esperto di Corporate Storytelling, a cui è affidato il focus Siamo tutti man in black. Come raccontarsi nell’epoca della post-verità, con il management delle percezioni, dedicato principalmente al Perception Management, una nuova frontiera della comunicazione le cui potenzialità possono rivelarsi utili in ambito aziendale, istituzionale e politico.

“Viviamo in un tempo in cui il racconto e le tecniche dello Storytelling sono diventate abituali prassi di lavoro – spiega Andrea Fontana, docente universitario e Presidente di Storyfactory, società di consulenza impegnata in diversi progetti di Storytelling d’impresa e di marca – I post, le video stories e le foto sono gli strumenti che usiamo abitualmente per esprimerci e che di conseguenza rappresentano la nostra personalità, i nostri brand e prodotti. Tuttavia, il racconto può avere degli effetti sulla percezione dei fatti di una realtà che sia politica, sociale o commerciale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.