Lessinia Gourmet, i sapori tipici fanno visita al Film Festival

Inizia questa sera, con la prima di tre serate, l’iniziativa speciale di Lessinia Gourmet per il Film Festival. Cento porzioni di piatti realizzati con la cosiddetta “filiera corta”, accompagnati da vini Bertani, che saranno disponibili a partire dalle 19.30.

Otto ristoratori del territorio che decidono di mettersi assieme condividendo esperienze e promuovendo la loro terra di origine attraverso la riscoperta di piatti tradizionali, realizzati per mezzo della cosiddetta “filiera corta”. È questo il senso di Lessinia Gourmet, l’iniziativa nata un paio di anni fa che ha già prodotto risultati straordinari, come la partecipazione (e la promozione) sotto un unico cappello dei ristoranti della montagna veronese alla Fiera del Riso di Isola della Scala – esperienza che si ripeterà anche nel 2018 – o la maratona itinerante di cene a base di ingredienti locali che vede coinvolti, appunto, gli otto ristoranti della rete: quest’anno si parte il 28 settembre dal Lenci Tre.

Lessinia Gourmet ha deciso di essere vicino anche la Film Festival di Bosco Chiesanuova. Stasera, infatti, la prima di tre serate enogastronomiche con piatti particolari, serviti con vini Bertani, in sole cento porzioni a partire dalle 19.30.

Oggi si potrà degustare uno spumone di Monte Veronese Vecchio di Malga, accompagnato da uova di gallina grisa e tartufo della Lessinia. Il tutto con un Soave Bertani Vintage 2016. Mercoledì 29 agosto una zuppa di gallina grisa e un crostone rustico con il suo paté di fegatini con un Secco Bertani Vintage 2015. Infine venerdì 31 agosto, tortelli al doppio tuorlo ripieni di caprino, sugo di agnello di razza brogna della Lessinia e il suo ristretto. Il vino sarà Ognisanti Bertani Valpolicella Superiore 2015.

Le porzioni potranno essere acquistate direttamente presso l’Osteria del Festival (di fronte al Teatro Vittoria in Piazza G. Marconi) o prenotate scrivendo a biglietteria@ffdl.it