Bellezza al naturale: tonico alla rosa profumato all’arancia

Per una pelle davvero perfetta non si può prescindere dall’uso di un tonico, che aiuta a rimuovere le impurità, stimolare la rigenerazione cellulare e riequilibrare le varie componenti del derma. Dopo la detersione e prima dell’applicazione, dunque, il passaggio fondamentale è quello del tonico, da utilizzare senza risciacquo in poche gocce su un dischetto di cotone (meglio se riutilizzabile). Meglio ancora se il tonico è fai da te e sa di primavera, come quello all’acqua di rose e neroli, ovvero di fiori d’arancio.

 Ingredienti

  • 120 ml di acqua di rose
  • 120 ml di acqua di Neroli
  • 5 gocce di olio essenziale all’incenso

Procedimento

Mescolare tutti gli ingredienti e riporre in un contenitore di vetro. Conservare in frigorifero per un massimo di due settimane: il freddo, oltre che agevolare il corretto mantenimento di tutte le proprietà degli ingredienti naturali, avrà un effetto tonificante sulla pelle del viso.

Benefici

L’acqua di rose è leggermente astringente, cicatrizzante e antisettica, mentre quella di neroli stimola il ricambio cellulare. L’olio essenziale all’incenso ha proprietà calmanti e contrasta i radicali liberi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.