Ucraina, ormai oltre 1 milione di rifugiati. L’alto commissario Grandi: «Altri milioni saranno costretti a fuggire»

Il dato, aggiornato a ieri, è di 1 milione e 200mila ucraini fuggiti dalla guerra. «Ho lavorato nelle emergenze dei rifugiati per quasi 40 anni, e raramente ho visto un esodo così rapido come questo» commenta l'alto commissario Onu per i rifugiati Filippo Grandi.

Ucraina Guerra Russia CISL Profughi
Profughi ucraini in Moldavia. Foto del 4 marzo 2022.

Secondo l’Unhcr i rifugiati dall’Ucraina sono almeno 1,2 milioni

È un commento struggente, quello dell’alto commissario per i rifugiati dell’Onu, l’italiano Filippo Grandi. «In soli sette giorni, un milione di persone sono fuggite dall’Ucraina, sradicate da questa guerra insensata. Ho lavorato nelle emergenze dei rifugiati per quasi 40 anni, e raramente ho visto un esodo così rapido come questo».

Secondo il conteggio dell’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, il dato aggiornato a ieri è di oltre 1 milione e 200mila persone già scappate dall’Ucraina verso i paesi vicini. Oltre metà sono arrivate in Polonia, quasi 150mila in Ungheria e oltre 100mila in Moldova.

«Ora mi trovo in Moldova, dove Governo, autorità locali e tutta la popolazione stanno facendo grandi sforzi per accogliere e organizzare le persone che arrivano attraversando la frontiera. La Moldova ha bisogno di più supporto!» è l’appello Grandi.

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato

«Ora dopo ora, minuto dopo minuto, sempre più persone stanno fuggendo dalla terrificante realtà della violenza» continua l’alto commissario. «Innumerevoli persone sono sfollate all’interno del paese. E a meno che il conflitto non termini istantaneamente, è probabile che altri milioni saranno costretti a fuggire dall’Ucraina».

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua

Guarda il video delle dichiarazioni di Grandi con sottotitoli in italiano

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

La situazione alla frontiera Slovenia-Italia

LEGGI LE ULTIME NEWS