Salta il confronto in Rai fra Meloni e Schlein

Nessun confronto possibile in assenza di una maggioranza richiesta da Agcom. Rai: «Garantiremo sempre e comunque rispetto Par Condicio».

Giorgia Meloni e Elly Schlein
Giorgia Meloni e Elly Schlein

Soltanto quattro delle otto liste rappresentate in Parlamento hanno accettato l’invito della Rai a un confronto a due tra leader sulla base della forza rappresentativa, in vista delle elezioni europee.

Il teatro sarebbe dovuto essere lo studio di “Porta a porta” di Bruno Vespa, e c’era particolare attenzione al confronto fra Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia ed Elly Schlein del Pd. Altri leader di partito si sarebbero scontrati a coppie in altre occasioni nel programma.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Dentro al nuovo sottopasso di via Città di Nimes a Verona

Per approvare gli scontri a due, però, era necessario il voto a maggioranza dei gruppi parlamentari. Che non è arrivato. «Per questo motivo – si legge in una nota della Rai –, in assenza della maggioranza richiesta dall’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, Rai ritiene di non poter programmare alcun confronto nei termini precedentemente proposti. Il Servizio Pubblico continuerà a garantire, come ha sempre fatto, il rispetto della Par Condicio nei notiziari e nei programmi di approfondimento con l’equilibrio e la correttezza riconosciuti dalla stessa Autorità».

LEGGI ANCHE: Omicidio di Villafranca, il presunto responsabile si costituisce