Oggi è la Giornata della Memoria e dell’Accoglienza

Il 3 ottobre 2013 si è consumato uno dei peggiori naufragi della storia recente del Mediterraneo, nel quale 368 persone persero la vita. Dal 2016 è stata dunque istituita proprio per questo giorno la Giornata della Memoria e dell'Accoglienza.

Migranti Giornata della memoria e dell'accoglienza
Foto d'archivio

Oggi è la Giornata della Memoria e dell’Accoglienza

Al largo di Lampedusa, il 3 ottobre 2013 avvenne uno dei peggiori naufragi della storia recente del Mediterraneo: 368 persone, in maggioranza provenienti dall’Eritrea, morirono a mezzo miglio dalla spiaggia dei Conigli. L’11 ottobre, una settimana dopo, ne morirono altre 250. Da allora il 3 ottobre è diventata la Giornata della Memoria e dell’Accoglienza, istituita per ricordare e commemorare tutte le vittime dell’immigrazione e promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà.

LEGGI LE ULTIME NEWS

La ricorrenza è stata istituita per ricordare e commemorare tutte le vittime dell’immigrazione e promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà. Secondo i dati dell’UNHCR, a oggi oltre 22mila rifugiati e migranti sono morti o risultano dispersi nel mar Mediterraneo.

Dal 2014, ogni anno a Lampedusa si tengono delle commemorazioni della Giornata della Memoria e dell’Accoglienza, organizzate dal Comitato 3 Ottobre nel quadro del progetto “L’Europa inizia a Lampedusa”. Nel corso degli anni sono tanti gli incontri organizzati, insieme alle iniziative dedicate agli studenti, workshop per i giovani, eventi musicali e artistici.

Anche Verona ha preso parte a queste iniziative con il convegno organizzato nella giornata di ieri al campo sportivo Gigi Piccoli di Verona, per ricordare ma anche per portare un aiuto concreto tramite le diverse iniziative e stand.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM