Sergio Mattarella rieletto Presidente della Repubblica

È stato raggiunto alle 20.24 il quorum che ha confermato il Presidente uscente, Sergio Mattarella, in qualità di Capo dello Stato. Soddisfazione in aula al raggiungimento della maggioranza assoluta.

AGGIORNAMENTO ORE 20.34

È ufficialmente confermata la presidenza di Sergio Mattarella, rieletto Presidente della Repubblica e, ad ora, ben oltre i 505 voti necessari per raggiungere la maggioranza assoluta. Applausi in aula al raggiungimento della maggioranza assoluta.


È cominciata alle 16.30 l’ottava votazione per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica e, ormai, come annunciato stamane da Matteo Salvini, è stata raggiunta un’intesa nel vertice di maggioranza sul “bis” per Sergio Mattarella.

Il Presidente uscente, che alla settima chiamata ha ricevuto 387 voti, si è detto disponibile a coprire nuovamente il ruolo di Capo dello Stato. Stando a fonti parlamentari, intorno alle 21.00 di stasera dovrebbero essere resi noti i risultati, mentre mercoledì prossimo, 2 febbraio, potrebbe esserci il Giuramento.

Mattarella, che aveva detto di «avere altri piani» ha comunque accettato l’incarico. L’ipotesi si era aperta stamattina con la dichiarazione del segretario della Lega, Salvini, accantonando quindi l’idea di una donna alla guida del Paese: «Gli italiani non meritano altri giorni di confusione. Io ho la coscienza a posto, ho fatto numerose proposte tutte di alto livello, tutte bocciate dalla sinistra. Riconfermiamo il Presidente Mattarella al Quirinale e Draghi al governo, subito al lavoro da oggi pomeriggio, i problemi degli italiani non aspettano». Unica voce fuori dal coro, quella di Giorgia Meloni, mentre anche Silvio Berlusconi ha assicurato il suo sostegno e quello di Forza Italia a Mattarella. Soddisfatto anche il Pd, che in un primo momento aveva chiesto Draghi al Quirinale.

I veronesi al voto

Tanti i parlamentari veronesi chiamati al voto in questi giorni e che hanno appoggiato l’idea di un “Mattarella Bis”.

La deputata del Pd Alessia Rotta ha accolto con favore la proposta e sul suo profilo Facebook ha commentato: «Mattarella è la soluzione migliore. Non è una sconfitta della politica ma una vittoria del Paese intero. Una garanzia e una risorsa indispensabile per le Istituzioni democratiche. Stabilità, autorevolezza, continuità nell’azione di governo. Benissimo! Un grande Presidente».

Dello stesso avviso anche il senato del Pd Vincenzo D’Arienzo, che su Facebook ha pubblicato il video dell’applauso dopo la scelta di Mattarella e dichiara: «All’ottava votazione è stato confermato al Quirinale il Presidente Sergio Mattarella. Sono felice d’aver contribuito all’elezione di una persona di enorme valore morale e politico che in questi anni ha ben rappresentato la Nazione e gli italiani tutti. L’elezione di Mattarella conferma l’assetto straordinario che ci siamo dati per affrontare la pandemia e utilizzare i finanziamenti europei: una larga maggioranza a sostegno del Governo Draghi. Il perdente in assoluto è Matteo Salvini che, insieme a Giorgia Meloni avevano immaginato un percorso diverso che portasse alla fine della legislatura per un voto con questa legge elettorale».

Presente anche il senatore di Forza Italia, Massimo Giuseppe Ferro, che tramite la sua chat ha confermato le previsioni di elezione.

Guarda la diretta della votazione: