Il sindaco Sala chiede maggiori controlli sui monopattini

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della festa della Polizia locale, ha parlato delle società che, secondo la Procura, avrebbero in circolazione più mezzi del consentito. «Siamo disponibili a collaborare, ma poi rimango della mia idea: va fatta ancora vigilanza e osservazione prima di allargare le autorizzazioni».

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala alla commemorazione del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa in piazza Diaz a Milano, 3 settembre 2020. ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

Riguardo ai dati riferiti dalla Procura di Milano sul numero di monopattini messi in circolazione oltre il consentito, «è una cosa grave. Per cui suggerirei di togliere immediatamente l’autorizzazione a chi ha messo in giro più monopattini del previsto». Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della festa della Polizia locale, parlando delle società che, secondo la Procura, avrebbero in circolazione più mezzi del consentito.

«Siamo disponibili a collaborare, ma poi rimango della mia idea: i monopattini possono essere uno strumento utile in un momento del genere, ma va fatta ancora vigilanza e osservazione prima di allargare le autorizzazioni – ha aggiunto -. Rimane anche il fatto che, paradossalmente, se noi non autorizzassimo le società che hanno in gestione le flotte dei monopattini e i cittadini se li comprassero da soli, saremmo punto e a capo. Quindi non bisogna concentrarsi solo sui monopattini delle flotte, ma dobbiamo essere più attenti in generale sulla gestione dei monopattini». (Ansa)