Escursionista trovato morto sotto la parete del Monte Cengio

Un escursionista di 55 anni, residente a Dueville (Vicenza), è stato trovato senza vita alla base di una parete del Monte Cengio, nel comune di Arsiero, in provincia di Vicenza, nella mattinata di ieri. Non è chiara la dinamica del decesso.

soccorso alpino elisoccorso sant'anna escursionista monte cengio
Foto d'archivio

Escursionista trovato morto sotto la parete del Monte Cengio

Un escursionista di 55 anni, residente a Dueville (Vicenza), è stato trovato senza vita alla base di una parete del Monte Cengio, nel comune di Arsiero, in provincia di Vicenza, nella mattinata di ieri. Lo riporta l’Ansa.

La segnalazione era avvenuta nel pomeriggio di martedì, dopo l’allarme lanciato dalla moglie che non l’aveva visto rientrare. L’auto dell’uomo è stata poi trovata parcheggiata al Rifugio al Granatiere. A quel punto, nove soccorritori si sono recati sul posto e, fissato il campo base di concerto con i Vigili del Fuoco, hanno avviato la perlustrazione che ha poi portato alla tragica scoperta. Ottenuto il nullaosta dalla magistratura per la rimozione della salma, l’intervento si è concluso alle 6.30 di ieri mattina.

LEGGI LE ULTIME NEWS

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv