Chiuso il G7 Esteri a Capri, uniti per affrontare le sfide

Il G7 dei ministri degli Esteri si è tenuto a Capri in un momento di altissima tensione internazionale, dal Medio Oriente, all’Ucraina, ma non solo.

G7 esteri -Capri-Family-photo-Faraglioni-
G7 Esteri a Capri

I Ministri degli Esteri del G7 sotto la Presidenza del Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani si sono riuniti a Capri dal 17 al 19 aprile.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Dentro al nuovo sottopasso di via Città di Nimes a Verona

Il documento finale rinnova l’impegno dei membri a difendere il diritto internazionale, i principi umanitari e i diritti umani. Sottolinea la necessità di azioni collettive per affrontare sfide globali come il cambiamento climatico, la povertà e il terrorismo, e conferma l’impegno verso la realizzazione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Si sottolinea l’importanza della cooperazione internazionale e della solidarietà per affrontare tali sfide.

LEGGI ANCHE: Omicidio di Villafranca, il presunto responsabile si costituisce