Bus Mestre: primo ferito dimesso

Degli altri 14 sopravvissuti, 3 ancora critici a Padova.

New call-to-action

È stato dimesso dall’ospedale di Mestre il primo dei feriti nell’incidente del bus. Si tratta di un cittadino tedesco di 28 anni, le cui condizioni erano migliorate negli ultimi giorni. A riferirlo è la Regione Veneto.

Si registra un lieve miglioramento rispetto a ieri per un altro paziente tedesco, sempre di 33 anni, ricoverato all’ospedale di Treviso, le cui condizioni nei giorni sorsi erano risultate critiche. In costante miglioramento anche una paziente ucraina 33enne ricoverata in Terapia intensiva a Treviso. La situazione degli altri pazienti risulta invariata.

Attualmente risultano ricoverati presso gli ospedali del Veneto 14 pazienti; nove di loro (8 adulti e un minorenne) sono in terapia intensiva, quattro in chirurgia, uno in pediatria. A Mestre, dei 4 pazienti rimanenti dopo la dimissione odierna, tre ucraini e uno tedesco, uno è ancora in condizioni critiche, due in condizioni discrete e uno in decorso regolare. A Dolo un paziente francese è in decorso regolare. Stessa condizione per un croato ricoverato a Mirano. A Treviso, dei 5 pazienti – tre tedeschi, uno spagnolo e un’ucraina – quattro sono in decorso regolare; uno è in lieve miglioramento. A Padova le 3 pazienti – due donne ucraine e una spagnola – sono ancora in condizioni critiche.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM