“Voci dalle Oasi” in mostra a Verona: spazio agli insetti impollinatori e alla biodiversità

L’installazione artistica realizzata dalla nature tech 3Bee sarà in mostra presso l’area esterna del Bastione delle Maddalene di Verona dal 1 al 30 giugno, con un’esclusiva riproduzione parziale, nell’ambito dell’ èVRgreen Week.

api voci dalle oasi 3bee

Nell’ambito dell’èVRGreen Week, la settimana di eventi dedicati alla sostenibilità organizzata dall’Università di Verona in collaborazione con il Comune di Verona e l’Università di Padova,  la nature tech company 3Bee ha omaggiato la città con “Voci dalle Oasi”, un’installazione artistica itinerante che, dopo l’esordio di ottobre 2023 nella metropolitana Milano, sarà in mostra a Verona dal 1 al 30 giugno, presso il Bastione delle Maddalene, con un’esclusiva riproduzione parziale.

Realizzata in occasione della Giornata Mondiale dell’Habitat 2023 da 3Bee, Voci dalle Oasi è una vera e propria mostra musicale, che simboleggia un urgente richiamo all’azione per proteggere tutti gli insetti impollinatori, il cui declino non è visibile come altre emergenze ambientali. La mostra è composta da 20 pannelli che raffigurano le gigantografie di alcuni insetti impollinatori, preziosi custodi della biodiversità, di cui potremmo non ascoltare più il buzz tra qualche tempo. Scansionando i QR code riportati su ogni pannello, è possibile ascoltare proprio questi suoni unici – modificati in forma di track song per l’iniziativa – registrati dalla tecnologia Spectrum di 3Bee, un “orecchio elettronico” che, posizionato in un’area di studio, è in grado di rilevare la diversità e la frequenza di insetti impollinatori attraverso un monitoraggio continuo.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Grazie alla tecnologia proprietaria Spectrum, che censisce e cataloga le specie attraverso i loro buzz nelle oasi, filiere agricole e siti aziendali, 3Bee ottiene dati fondamentali per il protocollo di monitoraggio della biodiversità Element-E. Questo strumento guida i decision maker di municipalità e imprese ad agire secondo i criteri ESG e gli standard di rendicontazione internazionali per la sostenibilità ambientale e la conservazione della biodiversità. Grazie ai dati restituiti dalla tecnologia satellitare e in campo infatti, Element-E consente a enti, imprese e municipalità di comprendere qual è il loro impatto sulla biodiversità e di identificare azioni mirate per la sua rigenerazione. 

«Con Voci dalle Oasi vogliamo sottolineare quanto gli impollinatori siano fondamentali per il nostro ecosistema facendo letteralmente sentire la loro voce e lanciare un importante messaggio di sensibilizzazione, perché la perdita di biodiversità non può passare inosservata. – afferma Benedetta Merlo, Senior Partnership Developer di 3Bee – Omaggiare la città di Verona con questa mostra itinerante è per noi motivo di orgoglio: lavoriamo da tempo sul territorio, al fianco di grower che si occupano della cura e crescita delle nostre Oasi della biodiversità, ma anche con una serie di scuole primarie della provincia con il nostro programma gratuito di education. Questa iniziativa, coordinata con l’Università degli Studi di Verona, rappresenta un ulteriore passo nel nostro percorso di divulgazione e sensibilizzazione sul territorio veronese».

LEGGI ANCHE: Omicidio a Lazise, vittima un uomo di 67 anni

«L’evento èVRgreen Week propone un ricco calendario di iniziative coordinate da Università di Verona e Comune di Verona proposte da realtà come 3Bee che operano nel contesto territoriale e che si occupano direttamente o indirettamente della cura del capitale naturale. Per il progetto èVRgreen questo evento rappresenta un importante passaggio che mira ad un coinvolgimento attivo della cittadinanza per costruire insieme un nuovo metodo di coinvolgimento dei cittadini e sensibilizzazione verso tematiche importanti quali la tutela della biodiversità e la cura e valorizzazione del capitale naturale urbano. – afferma Linda Avesani, Professore Associato in Genetica Agraria dell’Università di Verona – L’Università si fa parte attiva in questo processo attraverso spazi di approfondimento dedicati a queste tematiche la cui portata interdisciplinare è dimostrata dal coinvolgimento di numerosi Dipartimenti, dalle Biotecnologie alle Neuroscienze, Biomedicina e Movimento passando attraverso il Dipartimento di Management».

L’installazione “Voci dalle Oasi”, il cui allestimento è stato curato dall’Associazione “A testa in su”, sarà esposta per tutto il mese di giugno presso l’area esterna del Bastione delle Maddalene. I cittadini avranno l’opportunità di esplorare il mondo degli insetti impollinatori attraverso un’esperienza immersiva che combina arte e scienza. Il progetto, che unisce tecnologia e sensibilizzazione, mette in luce l’importanza cruciale degli impollinatori nel nostro ecosistema. L’iniziativa dimostra come la collaborazione tra enti pubblici, imprese e istituzioni accademiche sia alla base di un impegno concreto nella promozione della conservazione ambientale e incoraggia i cittadini ad assumere un ruolo attivo di custodi della natura.

Per maggiori informazioni sul programma di èVRgreen Week: https://evrgreen.it/#evrgreen-week