Mercato elettrico, Borchia: «Occorre rimettere mano al Green Deal»

L'eurodeputato Paolo Borchia commenta l'incontro svoltosi nei giorni scorsi all'Eurocamera a Bruxelles con il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi in merito al piano per il mercato elettrico.

Paolo Borchia Green Deal
Paolo Borchia. Foto d'archivio

«Il piano sul mercato elettrico che è stato presentato dal Presidente Bonomi verrà, ovviamente, studiato nei dettagli ma è necessaria una valutazione onesta anche sul Fit for 55. Serve una riflessione seria, non tanto sull’obiettivo che è la decarbonizzazione con cui siamo d’accordo, ma sulle modalità e sull’effetto per le imprese».

LEGGI LE ULTIME NEWS

Così l’eurodeputato Paolo Borchia, coordinatore per Identità e Democrazia in commissione per l’industria, la ricerca e l’energia (Itre), a margine dell’incontro all’Eurocamera a Bruxelles con il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi.

«Un incontro doveroso durante il quale ho avuto modo di condividere le forti perplessità circa i costi e le conseguenze della transizione energetica. Occorre rimettere mano al Green Deal, è “nato vecchio”. Serve più coraggio, anche da parte dell’industria italiana».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM