Comunità energetiche del Veneto: giovedì il punto in Gran Guardia

Giovedì in Gran Guardia a Verona l’incontro dedicato a comunità energetiche rinnovabili e gruppi di autoconsumatori di energia rinnovabile, promosso dalla Regione in collaborazione con la Provincia.

Pannelli solari comunità energetiche decreto attuativo fotovoltaico

Si terrà giovedì 23 marzo, dalle 9.30 in poi nella sala convegni del Palazzo della Gran Guardia a Verona, l’evento “Comunità energetiche rinnovabili e gruppi di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente. Uno strumento per la transizione energetica”.

L’incontro, promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con la Provincia di Verona, farà il punto sulla LR 16 del 5 luglio 2022, attraverso la quale viene favorita la transizione energetica del sistema socio-economico regionale, con l’obiettivo di produrre energia da fonti rinnovabili.

LEGGI ANCHE: Comunità energetiche, Marcato: «Fotovoltaico e idrogeno asset fondamentali»

L’appuntamento alla Gran Guardia – rivolto principalmente a Comuni, professionisti del settore e gestori pubblici di edilizia residenziale – punterà a informare, sostenere e incentivare le Comunità Energetiche rinnovabili (CER) e i gruppi di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente (AERAC) sul territorio regionale.

Dopo il video-intervento di apertura del Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, interverranno il Presidente della Provincia di Verona Flavio Pasini, l’Assessore regionale all’Energia Roberto Marcato, l’Assessore alla Transizione ecologica del Comune di Verona Tommaso Ferrari e i Presidenti degli ordini degli Architetti e degli Ingegneri.

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Negli interventi successivi, relatori e tecnici affronteranno i seguenti temi: il quadro normativo, aspetti energetici e territoriali; il ruolo degli enti locali; opportunità per gli enti locali, benefici per i cittadini, i professionisti e i gestori pubblici di edilizia residenziale; come creare una comunità energetica, i passi da seguire e i finanziamenti; i modelli esistenti, meccanismi di funzionamento, ottimizzazione e ritorno degli investimenti; soluzioni ottimali per le configurazioni di Autoconsumo Collettivo con la presentazione di un caso studio sperimentale e il rapporto tra urbanistica e comunità energetiche. Inoltre, durante l’incontro, verranno illustrati alcuni esempi di Comunità Energetiche, quale l’iniziativa promossa da Soave e da altri dieci Comuni dell’est veronese.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua