CLIM-ACT Expo: Verona in azione contro il cambiamento climatico

Torna il 5 aprile CLIM-ACT Expo, una giornata di eventi gratuiti dedicati alla lotta ai cambiamenti climatici. Il programma prevede eventi riservati alle scuole secondarie di secondo grado il mattino e un convegno, un seminario e uno spettacolo aperti a professionisti, imprese e cittadinanza nel pomeriggio.

Clim-Act Expo

Torna il 5 aprile CLIM-ACT Expo, una giornata di eventi gratuiti dedicati alla lotta ai cambiamenti climatici per creare consapevolezza e riunire cittadini, giovani, imprese, società civile e amministrazione locale per fare sistema e fronteggiare insieme l’emergenza climatica. Il programma prevede eventi riservati alle scuole secondarie di secondo grado il mattino e un convegno, un seminario e uno spettacolo aperti a professionisti, imprese e cittadinanza nel pomeriggio.

LEGGI LE ULTIME NEWS

«Il cambiamento climatico ci impone di agire come amministrazione comunale,  ma soprattutto ci invita ad un dialogo approfondito con la città e gli stakeholder – ha detto l’assessore all’Ambiente e Transizione ecologica Tommaso Ferrari -. La transizione ecologica passa attraverso fattori e azioni promossi soprattutto dalla società civile, chiamata a fare squadra adottando strategie comuni. Questi eventi pubblici vogliono legare le diverse anime della società in un dialogo volto ad assicurare a Verona vivibilità e crescita in quanto i cambiamenti climatici rischiano di minarne i fondamenti. I rischi presenti vanno gestiti creando una città sempre più resiliente e per farlo servono competenze e strategie che scaturiscono anche da evento come questo».

La Presidente di Rete Verso, Lucia Vesentini, commenta: «Anche il nostro territorio veronese comincia a sperimentare gli impatti locali dell’emergenza climatica. La siccità, la fioritura anticipata delle piante, le piogge forti e concentrate in poco tempo, sono fenomeni che ci parlano di condizioni climatiche nuove per il nostro territorio veronese e ci interrogano sulla nostra capacità di adattamento. C’è bisogno di costruire nuove consapevolezze, esplorare soluzioni possibili, prendere impegni e decisioni per affrontare insieme l’emergenza. Per questo Comune di Verona e Associazione Verso, co-organizzatori dell’evento, insieme con i partner Progettomondo, COSP Verona, Energie Sociali Coop. Soc., Fucina Culturale Machiavelli, Associazione Cocai e A.R.E.A. Verdi Intenti, convocano cittadini e cittadine, studenti e insegnanti, imprese e professionisti ad una serie di confronti e proposte sul tema».

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

I laboratori per le scuole

Per le scuole sono previsti laboratori alla mattina:

  • Agisci ora!, la Climate Action Simulation, un gioco di ruolo interattivo che simula un summit delle Nazioni Unite sull’emergenza climatica
  • Effetto Farfalla, il Silent Play sui cambiamenti climatici in cui gli studenti sono anche gli attori dello spettacolo
  • Ci giochiamo la transizione!, l’Escape room digitale che tratta le problematiche ambientali, lo scopo e la necessità della transizione ecologica e il ruolo e l’importanza dei comportamenti individuali e collettivi nel cammino comune verso la transizione

Parteciperanno studenti e studentesse di quattro scuole secondarie di 2° grado di Verona.

LEGGI ANCHE: Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

I seminari per imprese e professionisti

Per imprese e professionisti sono in programma eventi dedicati al pomeriggio.

Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) strumenti della transizione ecologica

Il Seminario “Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) strumenti della transizione ecologica” dalle 14 alle 16 nella Sala Convegni della Gran Guardia è aperto a professionisti del settore legale e a tutte le persone interessate. Ad un anno dal primo convegno di CLIM-ACT Expo dedicato alle CER e al ruolo dei Conscious Contracts nella loro creazione ed evoluzione, tenutosi alla Camera di Commercio di Verona il 18 aprile 2023, si torna a parlare di Comunità Energetiche Rinnovabili per raccontare i processi di costituzione di quattro nuove CER sul territorio veronese, con capofila il Comune di Verona, il Comune di Povegliano Veronese, il Comune di Tregnago e la Parrocchia di Vestenanova, scoprendo i benefici ambientali, sociali ed economici che derivano dalla loro creazione.

Le quattro CER sono in fase di costituzione grazie al contributo di Fondazione Cariverona, presente all’evento, con il bando CER 2023. Rete Verso è partner di una delle CER nascenti, con capofila il Comune di Povegliano, e per questo ha voluto riunire al tavolo tutte le quattro CER in costituzione per scambiare buone pratiche e le innovazioni che si stanno sviluppando.

Verso il piano di transizione ecologica della città di Verona

Il Convegno “Verso il piano di transizione ecologica della città di Verona” dalle 16 alle 18 nella Sala Convegni della Gran Guardia è aperto a Presidenti, Consiglieri di Ordini professionali, Associazioni di categoria e Sindacati, imprese e professionisti e a tutte le persone interessate. Ad un anno dalla conferenza sugli impegni dei principali stakeholder della città per una Verona unita di fronte all’emergenza climatica, tenutosi alla Camera di Commercio di Verona il 21 aprile 2023, si vuole riunire gli stessi attori, con i nuovi che vorranno contribuire, per proporre una strategia per costruire insieme un piano di transizione ecologica per la nostra città, a partire dall’esempio del Comune di Verona: il primo in Italia ad aver sviluppato un Piano di Transizione Ecologica. Un percorso che nei prossimi mesi coinvolgerà tutti gli attori in maniera attiva e sistemica per immaginare la Verona di domani, resiliente e sostenibile.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Spettacolo per i cittadini

Per cittadine/i verrà riproposto lo spettacolo Effetto Farfalla, il Silent Play sui cambiamenti climatici, nella Buvette della Gran Guardia dalle 18 alle 19.30.

Per tutti coloro che parteciperanno a seminari e laboratori e per tutti i curiosi sarà possibile visitare gratuitamente anche una mostra. I visitatori verranno guidati lungo un percorso che parte dalla Scienza Climatica per poi focalizzarsi sugli impatti concreti del Riscaldamento Globale in Italia e a Verona e alla scoperta di soluzioni di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. Infine, un’ultima sezione porterà i partecipanti verso un ascolto profondo e verso la presa di impegni personali e comunitari nella lotta al Cambiamento Climatico.

Presenti in conferenza stampa anche Marta Avesani di Rete Verso e Marina Lovato di Progettomondo.

Guarda il servizio

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM