Terminato a Grezzana il progetto “Imparare con occhi più felici”

Si è concluso a febbraio la seconda edizione del progetto di istituto Imparare con occhi più felici, che ha coinvolto tutte le classi prime dell’Istituto Compresivo G.Pascoli di Grezzana. L’iniziativa, proposta per ridurre l’affaticamento visivo e preservare il benessere visuo-posturale dei bambini, è stata patrocinata dal comune di Grezzana e ideata dall’ottico optometrista Emanuela Poffe di Immagine ottica&photo.

È un problema spesso sottovalutato, ma comune a molti bambini. È l’affaticamento visivo prossimale che si manifesta soprattutto a scuola durante le attività di lettura e scrittura. Per questo a febbraio si è conclusa la seconda edizione del progetto Imparare con occhi più felici, a cui hanno partecipato tutte le classi prime dell’Istituto Compresivo G.Pascoli di Grezzana.

I bambini hanno sperimentato strategie efficaci per ridurre l’affaticamento visivo e preservare il benessere visuo-posturale. In particolare sono state svolte attività mirate riguardanti una corretta impugnatura, postura e distanza dal foglio e sono stati forniti materiali didattici inerenti al progetto.

L’iniziativa, che ha goduto del Patrocinio del Comune, ha coinvolto anche i genitori ai quali sono stati offerti un bonus gratuito per una valutazione preliminare delle abilità visuo-motorie atte all’apprendimento scolastico, un libretto informativo e schede di esercitazione da fare a casa.