Kidsuniversity, l’università a misura di bambino

L’Università non è solo per i “grandi”. Dal 13 al 23 settembre all’ateneo scaligero c’è Kidsuniversity, un progetto che propone laboratori e attività per avvicinare famiglie e giovanissimi al mondo della ricerca

Presentata oggi la nuova edizione di Kidsuniversity 2018. Un viaggio nel piacere della conoscenza attraverso laboratori, giochi, mostre, visite guidate ed eventi sempre più formato “kids” e famiglie. Con questo obiettivo e con la volontà di coinvolgere sempre più enti e organizzazioni di Verona, per contaminare la città con il piacere della scoperta, l’università scaligera e Pleiadi science farmer hanno realizzato il format dedicato a bambini e bambine, ragazzi e ragazze tra gli 8 e i 13 anni che andrà in scena dal 13 al 23 settembre.

Il programma di Kidsuniversity 2018 è stato presentato oggi nella sala Zanella della biblioteca “A. Frinzi”, dal rettore dell’ateneo, Nicola Sartor, affiancato dall’assessore comunale alla Cultura Francesca Briani, da Giuseppe Venturini dell’Ufficio scolastico regionale per il Veneto, dalla delegata alla Comunicazione Marta Ugolini e dall’amministratore delegato di Pleiadi science farmer Lucio Biondaro.

Per avvicinare sempre più le famiglie alla ricerca scientifica, facendo entrare nelle aule e nei laboratori universitari i più piccoli in compagnia dei loro familiari, aumenta il numero dei Familylab. Un’esperienza unica e stimolante da condividere che può diventare occasione di confronto in famiglia. Da quest’anno, inoltre, Kidsuniversity sbarca a Rovereto con laboratori per le scuole del territorio dove sono attivi alcuni corsi di laurea dell’ateneo. Sempre più stretta la collaborazione con il Palladio Museum di Vicenza che offrirà un laboratorio anche a Verona grazie alla collaborazione con il Museo archeologico cittadino. Anche Airc entra a far parte della grande squadra di Kidsuniversity. All’interno del Kidspace, allestito in piazza Bra nei giorni della manifestazione, i referenti scientifici dell’associazione e i rappresentanti di ArcNet, il laboratorio di ateneo per la ricerca applicata contro il cancro, spiegheranno ai ragazzi cos’è e come funziona la lotta alle neoplasie.

Cuore della proposta, anche per la nuova edizione, saranno i KidsLab università tenuti da docenti universitari e dedicati a bambini e bambine, ragazzi e ragazze delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Verona e provincia accompagnati dai loro insegnanti. I laboratori, tutti prenotati già prima dell’estate, si terranno nelle diverse sedi dell’ateneo, da lunedì 17 a venerdì 21 settembre. I ragazzi potranno confrontarsi e mettersi in gioco in tutte le aree scientifico-disciplinari di ateneo. Tra i laboratori si possono trovare Coding per ragazzi: programmare giocando, Essere uguali, essere diversi di fronte alla legge o ancora Come nascono le storie e come si diventa storyteller.

L’offerta di laboratori per le scuole si arricchisce con i KidsLab Partner organizzati nelle mattine della manifestazione grazie alla collaborazione con realtà partner come il “Tocatì. Festival dei giochi in strada”, “Gardaland sea life aquarium”, Pleiadi e numerose altre associazioni e organizzazioni del territorio.

I Kidslab sono i laboratori che si terranno tutti i pomeriggi durante la settimana della manifestazione e nel week end (21-23/09) organizzati da associazioni, enti, musei e realtà del territorio che offriranno, nelle loro sedi, laboratori e workshop dedicati a bambini, ragazzi e famiglie.

Riproposti anche in questa edizione, registrando un tutto esaurito, i Teacherslab, laboratori e workshop dedicati agli insegnanti. Nei pomeriggi tra lunedì 17 e venerdì 21 settembre docenti di ateneo ed esperti di didattica terranno numerose attività per la formazione e l’aggiornamento professionale.

Kidsuniversity ha il patrocinio del Comune di Verona, del Miur – Ufficio scolastico regione Veneto ambito territoriale di Verona, di Eucunet, la rete europea delle università dei bambini, della Regione del Veneto, con la partecipazione di Aga – Tocatì, Festival dei giochi in strada e la media partnership de L’Arena. La manifestazione è organizzata in collaborazione con Gardaland sea life aquarium, Acque veronesi, Atv, con il supporto del partner tecnico Latte Verona.

Le attività sono gratuite, se non diversamente specificato, e su prenotazione. Informazioni, dettagli e aggiornamenti sono disponibili sul sito www.kidsuniversityverona.it.

Il servizio