Il 2017 all’Università, un bilancio

Verona è tra le città con il più alto tasso di occupazione dei laureati in triennale in Veneto. Un risultato raggiunto grazie all’impegno dell’Università di Verona, che l’anno prossimo si concentrerà sulle attività di informazione agli studenti che intraprendono la carriera universitaria

Un anno impegnativo ma ricco di soddisfazioni; cerca di contenere in queste poche parole i risultati di un 2017 che sta per concludersi il rettore dell’Università di Verona Nicola Sartor. 22mila iscritti, dei quali circa 5600 immatricolati a corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico, mentre il tasso di occupazione ad un anno dalla laurea breve è tra i migliori del Veneto, e raggiunge l’80%.  Tra gli obiettivi principali per il prossimo anno, andare avanti con il potenziamento delle infrastrutture, nonostante la stretta sulle risorse ministeriali che è stata messa in atto quest’anno, ed implementare le attività di orientamento allo scopo di limitare i tassi di abbandono

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK