Neet 4.0, la scommessa di FabLab Verona

Verona FabLab in collaborazione con MegaHub e il contributo di Fondazione Cariverona organizza e promuove per il 2019 il progetto Neet 4.0. Si tratta di un percorso formativo gratuito rivolto a 20 giovani di età compresa fra i 16 e i 30 anni, usciti dal percorso scolastico e disoccupati – neet per l’appunto – per fornire loro le competenze operative necessarie a diventare dei makers. 

 Tra gennaio e maggio 2019, i giovani frequenteranno lezioni frontali e workshop tramite i quali conosceranno i programmi per la progettazione e l’utilizzo di stampanti 3D, le macchine per la falegnameria e per la carpenteria. Inoltre riceveranno la formazione nel campo dell’elettronica e delle schede di gestione, sulla programmazione di software per l’automazione, la robotica, la domotica) e sulla realizzazione di siti internet, sul loro posizionamento in rete, sulla creazione di applicazioni, sull’utilizzo commerciale dei social network.

Successivamente verranno divisi in due gruppi e assegnati ad altrettanti territori – rispettivamente Schio/Alto Vicentino e Verona/Lessinia. Per 4 mesi  – da giugno a settembre –  gli studenti verranno inseriti nella realtà produttiva e operativa di 10 aziende partner  (Turoitalia Spa, Cambioluce, RPS sistemi elettronici, Alessandro Nicoli – Web Designer, Megiston, Hangar srl, Infoval srl, Hikari srl, Forgreen Life spa e Finval Spa) dove avranno l’ooportunità di vivere l’esperienza del lavoro e capire come uscire dalla “zona di conforto” e risolvere le problematiche di business delle imprese.

Una iniziativa, quella organizzata da FabLab, che ancora una volta avvicina domanda e offerta ponendosi come intermediario attivo nel mercato del lavoro veronese.