Cosa significa Insurtech? Lo spiega un libro che sarà presentato anche a Verona

Cosa si cela dietro la parola “Insurtech” che ci stiamo abituando a leggere su giornali e riviste, in particolare quelle economiche? Quale il rapporto esiste tra insurtech e incumbent, tra le più o meno grandi compagnie assicurative tradizionali? Quali assetti e modelli di business potranno nascere da queste relazioni? A tutte queste cerca di rispondere il nuovo libro, dal titolo “L’Assicurazione nell’Era Digitale” scritto dal manager Andrea Battista e dalla consulente assicurativa Rossella Vignoletti ed edito da MFC Editore.

Il volume è stato presentato nei giorni scorsi  presso l’Ambrosianeum di Milano e nel mese di maggio si terranno gli eventi di presentazione anche a Verona (il 3 maggio alle ore 18 presso la sede di Cattolica Assicurazioni in via Calatafimi 10/A) e Roma (24 maggio).

Il filo rosso della pubblicazione si snoda lungo un viaggio proposto dagli autori nell’era dell’assicurazione digitale, osservando e analizzando i trend dell’universo tecnologico, le loro ricadute assicurative, le caratteristiche delle principali imprese Insurtech. Punto di partenza – e di arrivo – è il consumatore, il modo in cui agisce laddove la tecnologia è universalmente distribuita e consente di comprare beni e servizi con un click, anche una polizza assicurativa.

A questo consumatore parla la galassia insurtech, storicamente il primo grande fenomeno di decostruzione della catena del valore dell’insurance. Per arrivare all’analisi di questo snodo chiave, il libro classifica e analizza l’as is delle startup digitali e approfondisce le ragioni che portano a considerare naturale e prevalente l’approccio cooperativo tra insurtech e incumbent. L’analisi delle barriere all’entrata del mondo assicurativo e l’atteggiamento degli stakeholder di fronte al cambiamento, ci conducono alla fine del percorso, dove emergono 15 tesi conclusive, proposizioni sintetiche, veri e propri takeaways dell’analisi svolta.

Tramite queste tesi il libro auspica di offrire un contributo innovativo, disegnando scenari e azzardando sentieri di evoluzione in un momento di rottura e cambiamento.

GLI AUTORI

Andrea Battista
Imprenditore e manager, già Amministratore Delegato del gruppo Aviva in Italia e di Eurovita, è ora in fase di lancio della prima SPAC dedicata all’investimento nel settore assicurativo. Autore di “Confini” – sul mondo della bancassicurazione – e di “Elogio della puntualità” è ora al suo terzo libro.

Rossella Vignoletti
Laurea in Lettere, dal 1999 lavora nel mondo assicurativo, prima in Allianz poi nel gruppo Aviva in Italia, dove è responsabile Marketing e Comunicazione. Ora in consulenza, è al suo primo libro.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.