Vivere di turismo si può. Parola di Danilo Beltrante

Ha scelto di concludere il suo lungo tour itinerante lungo lo Stivale, iniziato nel marzo scorso, proprio nella nostra città, a Verona. Danilo Beltrante, salentino, laureato in Gestione delle Risorse Umane, è un imprenditore extra alberghiero di 37 anni e il suo libro, Vivere di Turismo, che è anche il nome della sua azienda fondata 4 anni fa, premiata nel 2015 a Bruxelles come miglior azienda di formazione turistica in Europa, in pochi mesi è diventato un caso nazionale.

All’hotel Catullo di Verona Est, lo scorso venerdì, erano più di un centinaio le persone accorse per assistere a due ore intense di formazione e per conoscere alcuni segreti per iniziare o migliorare un’attività extralberghiera, magari recuperando vecchi immobili di famiglia, case ereditate o abitazioni prese in affitto e utilizzate per ospitare i turisti.

Ma guadagnare con l’extralberghiero è davvero possibile? Secondo Beltrante, che è entrato in questo settore 12 anni fa aprendo un B&B con tre stanza, il primo passo fondamentale è chiedersi il perché lo si fa e immediatamente dopo lavorare per creare un’identità forte del proprio alloggio, mettendoci l’anima e la passione.