Tornano i picnic sui prati degli agriturismi Coldiretti

L’appuntamento, per chi vuole organizzare la propria agriscampagnata con pranzi al sacco, è per il weekend del 1° Maggio.

Al via un fine settimana all’aria aperta per i veronesi che, in occasione della Festa del Lavoro, potranno organizzare picnic sui prati degli agriturismi di Coldiretti Verona. Torna infatti, dopo lo stop per l’emergenza Covid, la possibilità di trascorrere del tempo nella natura grazie alle aziende agrituristiche di Terranostra e ai mercati di Campagna Amica che promuovono il cestino a kmzero.

Spuntini, merende contadine tutto l’occorrente per scegliere il menù più adatto da gustare in famiglia e in modo rispettoso per l’ambiente. L’appuntamento, per chi vuole organizzare la propria agriscampagnata con pranzi al sacco, è per il weekend del 1° Maggio. Ulteriori informazioni anche sugli agriturismi scaligeri che aderiscono all’iniziativa sono disponibili sui siti di Coldiretti Verona e Campagna Amica

Leggi anche: L’agricoltura italiana è la più green d’Europa

Con gli agricoltori e gli allevatori della Coldiretti sarà possibile scegliere il giusto abbinamento con l’ampia gamma di formaggi, insaccati e scoprire i segreti della grigliata valorizzando tagli meno conosciuti che salvano tasche e palato ed apprendere come cucinare pratici piatti da consumarsi sul posto. Con l’occasione sarà diffusa l’indagine Coldiretti “Il primo Maggio degli italiani nel tempo del Covid”.