Standard Ethics alza il rating di Cattolica

Standard Ethics ha alzato il rating di Cattolica Assicurazioni a “EE-” dal precedente “E+”. Nel suo final report, infatti, afferma che il percorso effettuato in questi ultimi anni da Cattolica Assicurazioni nell’ambito dei temi ESG è stato positivo.

Cattolica Assicurazioni

Nel suo final report Standard Ethics afferma che il percorso effettuato in questi ultimi anni da Cattolica Assicurazioni nell’ambito dei temi ESG (Environmental,  Social e Governance) è stato adeguatamente focalizzato su aspetti ambientali e sociali e che ha riguardato anche la rendicontazione extrafinanziaria, la gestione degli asset finanziari, gli aspetti commerciali. La strategia, secondo l’agenzia, è apparsa coerente alle indicazioni volontarie dell’Onu, dell’Ocse e dell’Unione Europea e che a seguito delle decisioni derivate dal recente progetto di trasformazione in S.p.A. ed all’aumento di capitale avviato nel 2020, il tema della Sostenibilità è entrato anche nell’ambito del governo societario.  

L’agenzia rileva che sono stati registrati impegni e trasformazioni positivi per i  diritti degli azionisti, per la composizione qualitativa e quantitativa del Consiglio  di Amministrazione e per la selezione degli Amministratori. Scelte e progetti di governance che producono e produrranno maggiore allineamento alle principali indicazioni internazionali e che sono alla base del miglioramento dell’Outlook del luglio 2020 ed alla base dell’odierno upgrade del rating, il quale viene elevato da “E+” a “EE-”.  

L’attribuzione del Long Term Expected Rating “EE+” incorpora, secondo Standard Ethics, attese sulla futura qualità degli strumenti di governo e delle policy ESG

LEGGI LE ALTRE NEWS DI ECONOMIA