Sabato il primo volo Neos “covid-tested”

Il Boeing 737/800 con 170 persone a bordo è decollato dall'aeroporto Catullo alle 10 del mattino con il 90% del coefficiente di riempimento dell’aeromobile.

Il Boeing 737/800 con 170 persone a bordo è decollato dall'aeroporto Catullo alle 10 del mattino con il 90% del coefficiente di riempimento dell’aeromobile.
Il Boeing 737/800 con 170 persone a bordo è decollato dall'aeroporto Catullo alle 10 del mattino con il 90% del coefficiente di riempimento dell’aeromobile.

Nuoco decollo della compagnia aerea italiana Neos dall’aeroporto Catullo di Verona. Questa volta covid-tested. Sabato mattina, infatti, alle ore 10.00, è decollato il Boeing 737/800, diretto a Tenerife e Fuerteventura.

170 le persone imbarcate, pari a oltre il 90% del coefficiente di riempimento dell’aeromobile.

I passeggeri hanno presentato al banco check-in l’esito negativo del tampone molecolare effettuato nelle 72 ore antecedenti al loro ingresso alle Canarie. Per il rientro in Italia, sabato 10 aprile, i passeggeri esibiranno all’aeroporto di partenza la certificazione relativa al tampone effettuato nelle 48 ore antecedenti.