PMI verso la ripresa, “buoni segnali”

l 2017 si conclude con un bilancio positivo per Apindustria, che parla di ripresa in settori come la meccanica e l’alimentare, trainati in gran parte dall’export

Se le imprese veronesi stanno tornando a correre lo si deve in particolare all’export, che nel 2017 ha coinvolto circa il 40% del volume di produzione e del fatturato totale delle aziende. A dirlo il bilancio dell’anno che si sta per concludere di Apindustria, l’associazione delle piccole e medie imprese veronesi che annuncia una seppur timida ripresa, specie nei settori come la meccanica, ma anche l’alimentare. Faticano ancora invece il settore lapideo, così come l’edilizia, ma nel complesso si parla di anno positivo. Resta comunque saldo il sostegno di Apindustria agli imprenditori nelle sfide come l’industria 4.0 e la formazione.

Un anno che per tutti si conclude ma che è un inizio per il nuovo direttore di Apindustria Lorenzo Bossi, che subentra a Luciano Veronesi

 

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK