Phoenix Capital, ora c’è anche la Divisione Finanza

Phoenix Capital, dopo aver festeggiato i dieci anni dalla nascita l’anno scorso, inizia, nei primi mesi dell’anno, la sua evoluzione interna. Nasce la Divisione Corporate Finance all’interno della quale saranno messi a sistema il patrimonio di relazioni, le competenze e i profili manageriali incrociati da Phoenix nel corso della decade di attività.

La realtà scaligera ha come mission quella di favorire lo sviluppo del business del territorio grazie ad iniziative che associno le potenzialità economiche, sociali e culturali disponibili. A capo della nuova Divisione Corporate Finance è stato chiamato Giorgio Bottà, 46 anni, già manager presso Meliorbanca Investments Banking e ABM Finance, con una lunga esperienza anche in ambito industriale come group controller. Completa la sua professionalità l’Executive MBA conseguito nel 2018 al Politecnico di Milano.

Al parco imprese viene dunque offerto un set di servizi estremamente personalizzati e flessibili, tra cui: M&A; ricerca di capitali e accesso ai mercati del capitale; debito strutturato, mezzanino e minibond; set-up di partnership industriali e commerciali; supporto nella relazione bancaria e ottimizzazione finanziaria in generale; rating advisory.

Ciò secondo il tipico modello di Phoenix aperto ad un ampio ecosistema di relazioni con fondi di private equity, venture capital, business angels, investment banks e banche commerciali, società di consulenza e studi legali/ professionali sia a livello nazionale sia a livello internazionale.