NPL&UTP, l’evento di Alma Iura a Verona

Il 14 e 15 ottobre a Verona si terrà NPL&UTP, l’evento sul mondo dei crediti deteriorati (NPL - Non-Performing Loans) e delle inadempienze probabili (UTP - Unlikely to pay) ideato da Alma Iura. I massimi esperti del settore si confrontano alla Gran Guardia. Parte del ricavato verrà devoluto ad AIRC.

NPL&UTP ha il patrocinio della Commissione europea, di Assilea, dell’Associazione Italiana Banche Estere (AIBE), oltre che di Università, Comune, Ordine degli Avvocati e Camera di Commercio di Verona. L’evento accoglierà i rappresentanti di istituzioni, istituti di credito e finanziari, fondi d’investimento, società di consulenza e studi legali, provenienti da tutta Italia.

Il programma della giornata, che inizierà alle 9.00 per concludersi alle 18.00, prevede, tra gli altri, gli interventi di Gaetano Lattanzi (BHW Bausparkasse), Piergiuseppe D’Innocenzo (Banca d’Italia) e Marcello Minenna (Consob). Il programma è in fase di conferma, per aggiornamenti consultare il sito web. Ad introdurre i lavori sarà la Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Verona Barbara Bissoli.

L’evento è il sesto della serie di Congressi annuali di Giurimetria, Banca e Finanza, voluti da Alma Iura al fine di affrontare con un alto grado di approfondimento tecnico e scientifico le tematiche di settore. NPL&UTP sarà preceduto dalla cena di gala del 14 ottobre. Parte del ricavato sarà devoluto alla Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro.

«Il tema scelto per questa edizione del nostro Congresso – commenta Marco Rossi, Avvocato e presidente del Comitato scientifico di NPL&UTP – è, oggi, il più sentito dagli istituti di credito e finanziari, ovverosia quello degli NPL e degli UTP. L’obiettivo è sviscerare l’argomento con competenza, professionalità ed esperienza grazie al confronto con le Autorità e i protagonisti del settore