Mondadori cede la controllata francese

mondadori francia

La casa editrice in febbraio aveva sottoscritto un’opzione di vendita con l’acquirente, ora sono attese le ultime autorizzazioni.

Mondadori, dopo «la procedura di informazione e consultazione delle rappresentanze sindacali francesi prevista dalle disposizioni di legge», ha sottoscritto il contratto per la cessione della controllata Mondadori France a Reworld Media.

Lo rende noto un comunicato della casa editrice, che in febbraio aveva sottoscritto un’opzione di vendita con l’acquirente. Il perfezionamento definitivo dell’operazione «è soggetto all’avveramento delle seguenti condizioni sospensive: autorizzazione da parte dell’Autorité de la Concurrence – spiega Mondadori – approvazione dell’aumento di capitale riservato da parte dell’assemblea di Reworld Media, erogazione del finanziamento bancario, già deliberato, a favore di Reworld Media».

Il valore attribuito alla controllata, libera da cassa e da debito, è di 70 milioni di euro, al quale si aggiunge un earn-out pari a 5 milioni. Al termine dell’operazione Mondadori deterrà una partecipazione in Reworld Media compresa tra l’8% e il 10% del capitale sociale. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.