Mobilità, 53 milioni a Verona, Padova e Vicenza

Nell'ambito del Piano Nazionale Strategico della Mobilità Sostenibile dal 2019 al 2033, per la Città Metropolitana di Venezia e altri Comuni del Veneto, sono stati stanziati 91 milioni così ripartiti: 38 milioni a Venezia e circa 53 a Padova, Vicenza e Verona.

bus autobus affollati mobilità trasporti tram
Un bus atm durante l'orario degli ingressi a scuola a Milano, 30 novembre 2020. ANSA/Mourad Balti Touati

Stanziamenti per un totale di 91 milioni di euro, nell’ambito dei decreti approvati in Conferenza Stato-Regioni, sono stati proposti dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli, nell’ambito del Piano Nazionale Strategico della Mobilità Sostenibile dal 2019 al 2033, per la Città Metropolitana di Venezia e altri Comuni del Veneto. In particolare, a Venezia vanno 38 milioni di euro circa per l’acquisizione di nuovi bus, al fine di migliorare la qualità del servizio per i cittadini e promuovere la mobilità green.

Leggi anche: Pronto il Pums, Piano urbano di mobilità sostenibile

Oltre a questo stanziamento, c’è da aggiungere quello in favore dei Comuni di Padova, Vicenza e Verona per un ammontare complessivo di oltre 53 milioni di euro. (Ansa)