Marino: «Fondazione Banca Popolare di Verona è attiva nel campo sociale»

Maurizio Marino, presidente Fondazione Banca Popolare di Verona
Maurizio Marino, presidente Fondazione Banca Popolare di Verona

Il presidente della Fondazione Banca Popolare di Verona parla in diretta a Verona Live per raccontare dei vari progetti in ambito solidale e sociale, intervistato da Matteo Scolari, direttore dell’Associazione Verona Network

Come nasce la Fondazione Banca Popolare di Verona?

“Fondazione Banca Popolare di Verona nasce formalmente il 20 giugno 2020 come ente territoriale no profit, destinato a sostenere attività con finalità civiche solidaristiche e di utilità sociale. Per i Veronesi è un nome importante: sono varie le evoluzioni che ha avuto nel tempo, ad esempio, la fusione con la Banca Popolare di Milano. Banco BPM ha deciso di suddividersi in cinque fondazioni. Queste realtà hanno raccolto quella che era la tradizione del Banco Popolare di essere presenti sul territorio e di intervenire progetti di interesse generale, con finalità civiche solidaristiche di competenza specifica”.

Di cosa si occupa la vostra Fondazione?

“Stiamo operando a Verona quasi da un anno, e abbiamo un compito molto più ampio di quello che attualmente viene fatto in ambito sociale. L’inizio di questa nostra attività è stato impegnativo, perché abbiamo cominciato individuare e capire quali sono le vere necessità che il territorio esprime. Abbiamo costruito anche formule attraverso le quali le persone che chiedono un intervento di assistenza da parte nostra abbiano modo anche di esplicitare le loro necessità, in maniera che la nostra esperienza poi sia sempre più raffinata per poter intervenire. Soprattutto, abbiamo una grande ambizione: non soltanto vogliamo rispondere alle richieste che ci vengono fatte, ma essere anche in grado di individuare quali possono essere le possibili risposte di scenari a cui noi dobbiamo prepararci”.

Cosa garantisce la vostra Fondazione ai veronesi?

In momenti difficili come quelli di oggi, la Fondazione è una realtà che possa consentire di lavorare, di produrre, di dare assistenza e di accompagnare le persone che effettivamente esprimono questi bisogni. Siamo presenti e siamo proattivi per cercare di essere in grado di capire e di individuare per formulare in maniera concreta le soluzioni più adatte. Per Fondazione Banca Popolare di Verona non sono mai abbastanza i bisogni del territorio: la vicinanza ci consente anche di raccogliere diverse istanze, di soddisfare bisogni di diversa natura.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM