Malcesine, partono gli incontri formativi per gli operatori del commercio e turismo

L'amministrazione comunale di Malcesine, in collaborazione con Confcommercio Verona, ha deciso di attivare una serie di incontri formativi gratuiti in modalità online per gli operatori economici del Distretto Urbano del Commercio e del Turismo di Malcesine.

Il direttore di Confcommercio Verona e della cooperativa di garanzia Cofinditer Nicola Dal Dosso.
Il direttore di Confcommercio Verona e della cooperativa di garanzia Cofinditer Nicola Dal Dosso.

L’amministrazione comunale malcesinese, in collaborazione con Confcommercio Verona, ha deciso di attivare un percorso di aggiornamento e approfondimento centrato sui temi della sostenibilità, dell’igiene alimentare e della sicurezza. Una serie di incontri formativi gratuiti in modalità online per gli operatori economici del Distretto Urbano del Commercio e del Turismo di Malcesine.

Si parte martedì 9 febbraio, dalle 15 alle 16,30 con il seminario sull’economia circolare dal titolo “I vantaggi competitivi della sostenibilità e i futuri possibili nelle mani dei piccoli imprenditori“. A seguire il 16 febbraio, sempre dalle 15 alle 16,30 riflettori sulla lotta allo spreco alimentare con l’appuntamento intitolato “Importanza di iniziative di recupero e risvolti economici”.

Martedì 23 febbraio, dalle 15 alle 18, iniziativa per addetti del settore food con un corso rivolto a tutto il personale addetto alla preparazione, manipolazione e vendita di prodotti alimentari, i quali hanno l’obbligo di formarsi in materia di sicurezza e igiene alimentare. Infine, doppio appuntamento sulla sicurezza, con due momenti (il 2 e il 9 marzo dalle 14 alle 18) rivolti a tutti i lavoratori delle imprese classificate a rischio basso finalizzati all’acquisizione, da parte dei lavoratori, di concetti generali di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e all’analisi dei rischi specifici dell’attività svolta.

LEGGI ANCHE Super cash back, Confcommercio Verona e Adiconsum chiedono modifiche

«In questa fase sanitaria così complessa – spiega l’Assessore alle attività economiche Isabella Renaldini –  il messaggio più importante per i visitatori e i turisti di Malcesine è sempre lo stesso: sicurezza. Questo le nostre imprese lo sanno benissimo e hanno svolto un lavoro eccezionale fin dalla fine del primo lockdown, consentendo una stagione estiva che si prefigurava come difficilissima. Il percorso formativo che presentiamo alle imprese del commercio è gratuito e va proprio nella direzione di sostenere un uso adeguato delle risorse e un’attenzione assoluta all’igiene alimentare e alla sicurezza».

«Il percorso formativo presentato – aggiunge Enrico Peroni, Manager del Distretto del Commercio e del Turismo di Malcesine – è una delle azioni che permettono di offrire alle imprese servizi gratuiti che ne rafforzino la capacità di rispondere alla complessa situazione in cui viviamo».

«Abbiamo collaborato volentieri con il Comune di Malcesine in questa iniziativa formativa tesa ad elevare la professionalità degli imprenditori e l’offerta delle aziende commerciali e turistiche del territorio» aggiunge il direttore generale di Confcommercio Verona Nicola Dal Dosso. «Mai come in questo momento la formazione è essenziale per rispondere alle sfide del mercato e alle tante criticità di questa fase di eccezionale difficoltà che richiede risposte eccezionali dalle imprese del commercio e del turismo».

LEGGI ANCHE Zafferano, l’emergenza sanitaria mette in ginocchio il settore