Maeg S.p.A., finanziamento da Banca MPS e SACE

L'azienda trevigiana specializzata in costruzioni ha ottenuto un finanziamento da quattro milioni di euro erogato da Banca Monte dei Paschi di Siena e garantito da SACE, nell'ambito di Garanzia Italia.

maeg costruzioni ponte Muhhmad Baquir Al-Sadr costruzioni maeg spa
Ponte Muhhmad Baquir Al-Sadr, dal sito maegspa.com.

La Maeg Costruzioni di Vazzola, azienda trevigiana specializzata nelle lavorazioni in acciaio, ha ottenuto un finanziamento da quattro milioni di euro erogato da Banca Monte dei Paschi di Siena e garantito da SACE – in modalità totalmente digitale e in tempi brevi – nell’ambito di Garanzia Italia, ai sensi del Decreto Liquidità. Il finanziamento, della durata complessiva di cinque anni, è finalizzato a sostenere il capitale circolante e i costi relativi al personale. Maeg SpA è un player internazionale nel settore delle costruzioni, nel quale gioca il doppio ruolo di General Contractor e di specialista dell’acciaio.

Una crescita graduale ha consentito a Maeg di operare in 28 Paesi del mondo, dall’Italia al Nord Africa, fino al Medio Oriente e all’America del Sud, realizzando opere interamente Made in Italy e di prestigio: dall’eliporto La Bolla di Torino e dal Ponte della Musica di Roma alle dodici cupole in acciaio e vetro di Place Vendôme in Qatar, passando per il Centro Congressi Internazionale di Algeri fino al viadotto Arco del Bicentenario di Bogotà.

Alessio Ortolan, Amministratore Unico di Maeg Costruzioni S.p.A. ha dichiarato che «ora più che mai, il supporto degli istituti è di fondamentale importanza allo spirito imprenditoriale per continuare a crescere e cogliere le opportunità che, nonostante il particolare periodo storico di grande ostacolo, il mercato offre: serve il coraggio di buttarsi ed il supporto per arrivarci. Questo prezioso contributo ci aiuterà nell’intraprendere nuove sfide e continuare il nostro processo di crescita, sia in Italia che nei mercati internazionali».

«Grazie a Garanzia Italia rendiamo possibile, per aziende come la Maeg Costruzioni, l’accesso alla liquidità necessaria per far fronte al momento particolarmente complesso che sta vivendo l’economia del nostro Paese – ha dichiarato Mario Bruni, Responsabile Mid Market di SACE –. Con quest’operazione, in collaborazione con Banca MPS, SACE supporta una realtà imprenditoriale che con la sua attività ha contribuito alla realizzazione di importanti opere in Italia e nel Mondo, continuando a fare del Made in Italy uno dei driver di crescita del nostro Paese».

«Quest’operazione rientra nell’ambito delle azioni di sostegno concreto al territorio messe in campo da Banca MPS in questa delicata fase del nostro Paese – ha affermato Donatella Vernisi, General Manager Area Territoriale Nord Est di Banca MPS –. Il finanziamento permetterà ad un’importante realtà industriale, che ha già saputo distinguersi a livello internazionale con opere di assoluto rilievo, di rafforzare la propria leadership portando benefici per tutto l’indotto, creando valore per le comunità di riferimento e contribuendo al sostegno del tessuto economico nazionale».