Lo “Sportello SOS Impresa” arriva anche a Oppeano

Confcommercio ha ideato questa iniziativa, già presente nei comuni di Negrar, Valeggio sul Mincio, Caprino Veronese e Legnago, che si propone di aiutare le imprese in attività di formazione, consulenza e aggiornamento sulle nuove normative.

Paolo Arena

Dal 2 settembre anche il Comune di Oppeano avrà il suo “Sportello SOS Impresa”: a gestirlo sarà Confcommercio Verona con il patrocinio del Comune. Un operatore di Confcommercio Verona sarà disponibile tutti i mercoledì dalle ore 9.30 alle ore 13 in Municipio (P.zza G. Altichieri, 1), al primo piano.

L’obiettivo di questa iniziativa sinergica è quello di mettere a disposizione degli imprenditori commerciali, artigiani, ecc. un punto di ascolto delle esigenze e delle proposte, al fine di attivare iniziative di supporto alle attività economiche del territorio, come spiegano il Comune e Confcommercio Verona.

Sono previste l’attivazione di una newsletter, iniziative formative, consulenza all’innovazione del business tradizionale e online, promozione delle attività turistiche e ricettive, supporto per la parte creditizia, aggiornamenti sulle nuove normative oppure per assolvere agevolmente alle pratiche burocratiche. Questo progetto era già stato approvato dall’Amministrazione comunale nel mese di febbraio, ma è stato prorogato dagli eventi sopraggiunti legati al Covid.

«La presenza territoriale in questo difficilissimo momento di emergenza legata a Coronavirus – sottolinea l’Assessore alle attività economiche Mara Corsini – ha come obiettivo di essere sempre più vicini alle aziende del territorio; lo Sportello offrirà un’assistenza praticamente “a domicilio” nell’ottica di essere sempre più impresa al servizio delle imprese, contigui a chi gestisce una realtà economica in mezzo a tante problematiche e necessità, come sottolinea l’assessore delegato alle attività economiche».

Dice Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona: «Dopo quelli di Negrar, Valeggio sul Mincio, Caprino Veronese e Legnago, lo Sportello di Oppeano è il quinto tassello nella politica di radicamento sul territorio della nostra associazione che, in una fase storica straordinariamente complessa per le imprese ed i professionisti, vuole essere sempre più vicina al tessuto economico provinciale ponendosi al servizio di chi ogni giorno affronta le sfide del mercato».

Il coordinamento in questo momento con l’Amministrazione comunale è fondamentale. Il nuovo sportello sarà un vero e proprio punto di riferimento per tutte le imprese del territorio. A guidare l’ufficio oppeanese ci sarà Ferdinando Marchi, esperto della Confcommercio veronese.

Si sta lavorando inoltre per chiedere il riconoscimento del Distretto del commercio, con delle azioni strategiche, sinergiche e condivise, con l’obiettivo di sviluppare e accrescere l’attrattività, la fruibilità, la visibilità. Lo scopo pertanto principale del Distretto è quello di incentivare il commercio, da intendere come elemento trainante della promozione del territorio.