In Valpantena artigiani a tavola con gli amministratori

Si è svolta venerdì scorso all’Osteria Girasole di Stallavena la tradizionale cena annuale di Confartigianato Verona, sezione Valpantena Lessinia. La novità di quest’anno è che a fianco degli artigiani si sono seduti anche sindaci e amministratori dei comuni del territorio.

Poteva sembrare una cena associativa come tante, in realtà quella che si è svolta venerdì 20 aprile all’Osteria Il Girasole di Stallavena, organizzata da Confartigianato sezione di Valpantena Lessinia, aveva un messaggio importante da portare con sé: seduti al tavolo, a fianco degli artigiani del territorio, sindaci e amministratori locali insieme per ribadire al volontà di collaborare uniti per fare un passo in più verso l’uscita dalla crisi.

Oltre ai vertici dell’associazione di categoria, il presidente di Confartigianato Andrea Bissoli, il presidente mandamentale di zona Giancarlo Molinaroli, presenti il sindaco di Velo Mario Varalta, il vicesindaco Ezio dalla Valentina, il vicesindaco di Cerro Rino Brunelli, il vicesindaco di Roveré Loris Corradi, l’assessore del Comune di Erbezzo Daniele Campedelli e il consigliere di Grezzana Gianni Avesani.

Confartigianato Valpantena Lessinia conta circa 300 soci distribuiti nei sette comuni: Grezzana, Cerro, Bosco, San Mauro, Roverè, Velo ed Erbezzo. Anni difficili per il lavoro artigiano in queste zone, ma una piccola ripresa sembra esserci.

GUARDA IL SERVIZIO DI TG VERONA NETWORK

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.